Torna Indietro

Torneo Bat'leth 2400, il primo girone

-

10 Gennaio 2400  Si sono conclusi ieri sera gli ultimi due combattimenti del primo girone del Torneo di Bat'leth organizzato sulla Starbase Tycho in onore della Console Hol Be'Mir, presente in visita proprio all'Ambasciata sulla Tycho.

Il torneo, nel primo girone, ha visto quattro combattimenti: il Tenente J.G. Thomas Wilde (fresco di passaggio nella Sicurezza) contro il Capo Senior Apollo McGhinnon (Sicurezza), il Guardiamarina Anjar Alenis (Navigazione) contro il Capo Senior Sarah Lindberg (Sicurezza), il Capo Master Wilhelm Abel (Sicurezza) contro il Tenente J.G. Yeva Kharchenko (Sicurezza) ed il Tenente J.G. Diana Spinola (Medica) contro il Guardiamarina Francis Casanova (Tattica).

I primi due incontri si sono svolti domenica 9 gennaio, mentre gli ultimi due sono avvenuti lunedì 10 gennaio. Ma andiamo con ordine

Domenica il combattimento che è rimasto sulla bocca di tutti è quello tra Alenis e Lindberg, per l'estrema lunghezza ed equilibrio fino all'ultimo istante, quando il Capo Lindberg ha sfruttato un'apertura lasciata dal Guardiamarina Alenis per portare a casa la vittoria. Più breve ma allo stesso modo intrigante è risultato il combattimento tra il Sottotenente Wilde ed il Capo McGhinnon, con il primo che all'inizio è sembrato avere la meglio ma, nel finale della lotta, non è riuscito a schivare un colpo magistrale del Capo McGhinnon che si è quindi assicurato il pass per il secondo girone. Il colpo ricevuto dal Sottotenente Wilde è risultato comunque non leggero, tanto da richiedere un teletrasporto in infermeria.

Lunedì, invece, il combattimento tra Casanova e Spinola è quello che ha regalato il maggior numero di risate tra il pubblico. Infatti, il Sottotenente Spinola, durante la lotta, ha tentato di parare un colpo ricevuto dal Guardiamarina Casanova, inciampando però nei suoi stessi piedi e finendo di peso a terra con una botta sulle natiche che ha scatenato l'ilarità del pubblico. Nonostante il piccolo incidente, il Sottotenente è riuscita a rialzarsi e, con una bella azione, ha graffiato il petto del Guardiamarina, conquistando quindi la vittoria. Infine, il combattimento tutto in verde della seconda giornata tra il Capo Abel ed il Sottotenente Kharchenko. A differenza degli altri incontri dove il primo assalto si è poi trasformato in sconfitta, qui il Capo Abel è riuscito, dopo un primo assalto andato a vuoto ed un bel combattimento a lama spiegata, ad avere la meglio del Sottotenente con un taglietto sul braccio destro - piccolo ma sufficiente a dichiarare concluso l'incontro per le regole del primo sangue.

Per quanto riguarda i combattimenti dal "lato" Klingon, si sono sfidati il Bekk B'Kara contro il Lagh N'Taaka, in un combattimento fiero che ha visto il Bekk prevalere per la seconda fase del girone. Allo stesso modo, seppur di più breve durata, la lotta tra la LáHom Vixis ed il Bekk Kaho, con la LáHom che ha magistralmente trionfato. Tra il SogHom Bor'Ka ed il Lagh J'Kuma la vittoria dopo una lunga sfida è andata al Lagh, ed infine tra il Lagh T'Thange e la Sogh R'Vana, proprio la Sogh ha magistralmente ottenuto la vittoria.

La seconda fase del torneo vedrà quindi sfidarsi il Capo Senior Apollo McGhinnon contro il Capo Senior Sarah Lindberg, il Capo Master Abel contro il Tenente J.G. Spinola, il Bekk B'Kara contro la LáHom Vixis ed il Lagh J'Kurna contro la Sogh R'Vana.

Qapla' a tutti!

Plain, Arthur
Giornalista
Tychonian Herald