Torna Indietro

La RTS Lagrange salva 92 vite

La speranza oltre i confini Federali -

3 Agosto 2401  La nave civile R.T.S. Lagrange ha sottratto al dominio neofederale ben 92 vite, la maggior parte bambini dai 7 ai 13 anni. E' da poco arrivata notizia dell'esito della missione del vascello civile alle dirette dipendenze del Dipartimento Scientifico della Tycho.

La Lagrange, la classe Rhode Island fortemente voluta dall'attuale Presidente de Vries, e allestita come vascello di rappresentanza scientifica e governativa, è stata eccezionalmente diretta dalla Flotta Stellare - vista la natura pericolosa della missione. La nave è stata impegnata insieme ad alcuni vascelli della Decima Flotta nella protezione una navetta colma di speranze per il futuro.

La Navetta è riuscita a fuggire dalla morsa nemica grazie al coraggio di alcuni neofederali. Ragazzi e bambini, la maggior parte poco più che adolescenti, che si sono opposti al regime di dominio e terrore a cui ormai sappiamo la Nuova Federazione condanna i propri cittadini, giovani e non.

I ragazzi sono tutti in buone condizioni, grazie alle cure della U.S.S. Salk, intervenuta prontamente. Nelle ore successive, sono state anche recuperate alcune capsule di salvataggio nella stessa area di spazio, con a bordo alcuni profughi neo federali in fuga.

"La grandezza della Federazione" ha dichiarato il Presidente de Vries, commentando la notizia "e della Flotta Stellare, sta nella capacità di tendere una mano compassionevole a chi chiede aiuto, anche quando dall'altro lato degli scudi il nemico arma i siluri. Dimostriamo, con la luce della conoscenza e la forza della nostra accoglienza, quanto diversi possiamo essere dai nostri nemici".

"Fra questi giovani uomini, donne, ragazze e ragazzi che chiedono aiuto" ha dichiarato de Vries "potrebbero esserci i nuovi Cochrane e le nuove T'Pau. Le nuove Earhart e Curie. La Tycho non vede l'ora di accogliere la piccola Alexandra, il piccolo Jacob e sua sorella June, Darren, Rachel, James e tutti i loro amici salvati dal vascello del Dipartimento Scientifico Lagrange". E ha poi concluso: "Nessuno dovrebbe pagare il prezzo degli errori dei propri comandanti. Dimostriamo al regime di Kavanagh di che pasta è fatta la Federazione Unita dei Pianeti.

Questi ragazzi e bambini ora attendono una famiglia amorevole.
"

Il Presidente de Vries ha poi lasciato i cronisti per recarsi ad una riunione con il Gabinetto di Governo e con gli esponenti dei governi di Lareth e di Terosia, mentre in serata parteciperà ad una conferenza tenuta presso il Dipartimento delle Scienze della Cura del Benessere Sociale dell'Università di Gorgoth IV.

Miranda-Maude Pratt - Corrispondente Governativa